Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Arci Bergamo | November 21, 2019

Scroll to top

Top

No Comments

L’Arci aderisce alla Manifestazione nazionale 1° novembre a Roma #controlaGuerra #IostoconiCurdi

L’Arci aderisce alla Manifestazione nazionale 1° novembre a Roma #controlaGuerra #IostoconiCurdi

Insieme contro la guerra e al fianco del popolo curdo, per l’umanità e contro la barbarie

L’Arci nazionale aderisce all’appello lanciato dall’UIKI, dalla Comunità Curda in Italia e dalla Rete Kurdistan.

Scenderemo anche noi in piazza il prossimo 1 novembre a Roma per chiedere il ritiro delle truppe dal nord est della Siria, l’intervento delle Nazioni Unite in qualità di garante internazionale con la definizione di una no-fly zone e la creazione di corridoi umanitari per i feriti nelle zone di conflitto.

Il popolo curdo non meritava il tradimento subito, merita invece l’attenzione e il sostegno dell’Occidente e delle istituzioni internazionali.

Vogliamo esserci non solo a parole, ma con azioni concrete e partecipazione.

Noi ci siamo e ci saremo, attraverso il sostegno alle vostre iniziative e attraverso una campagna di crowdfunding lanciata e promossa attraverso i nostri canali per gli aiuti alle migliaia di sfollati e vittime.

Insieme contro la guerra e al fianco del popolo curdo, per l’umanità e contro la barbarie.

Un’altra iniziativa di supporto è quella messa in campo da Worth Wearing, la prima piattaforma online di realizzazione e distribuzione di t-shirts on demand – prodotte secondo filiere etiche – allo scopo di finanziare progetti e idee di cambiamento.

Worth Wearing destinerà i proventi delle t-shirt realizzate per la campagna “Dalla parte dei curdi” alla nostra raccolta fondi, promossa insieme a UIKI Onlus – Ufficio di Informazione per il Kurdistan in Italia.

Submit a Comment